previous arrow
next arrow
Slider
  • L’ARCHIVIO

    Regolamento

    ARCHIVIO FAMIGLIA SIPARI ESTRATTO (artt. 1, 4-9, 11, 13) Articolo 1 – OGGETTO Il presente Regolamento disciplina l’organizzazione dell’Archivio della famiglia Sipari (di seguito Archivio Sipari), archivio privato dichiarato d’interesse storico particolarmente importante con decreto della Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici del Lazio del 19 settembre 2012 […] Articolo 4 – FINALITÀ L’Archivio Sipari svolge le funzioni di conservazione, ordinamento e inventariazione del patrimonio documentario in esso conservato. Svolge, inoltre, una funzione tecnico-scientifica per garantire: a) il reperimento di informazioni affidabili sotto il profilo giuridico; b) la tutela della memoria storica della famiglia Sipari e delle comunità ove essa interagiva, con particolare ma non esclusivo riferimento all’Alta…

  • L’ARCHIVIO

    Storia

    L’Archivio della famiglia Sipari (AFS) si è formato in seguito alla costruzione dell’omonimo palazzo di Alvito (1858), con uno sviluppo tipicamente ottocentesco, al pari del principale nucleo della biblioteca. Tuttavia, esso conserva anche carte risalenti alla seconda metà del XVIII secolo. Seguendo le sorti dell’edificio e delle vicende della casata, la documentazione interessa, principalmente, la vita e l’opera di Pietrantonio Sipari seniore (1796-1864), dei suoi figli, Francesco Saverio (1828-1874) e Carmelo (1832-1905), fino ai discendenti diretti di quest’ultimo, oggi ultimi rappresentanti della storica famiglia originaria di Pescasseroli. Sono, altresì, ampiamente testimoniati i rapporti economico-sociali sviluppatisi nell’ambito tanto della transumanza tra Abruzzo e Puglia (Ricciardelli di Pescocostanzo, Cappelli di San Demetrio…

  • L’ARCHIVIO

    Carta dei servizi

    ARCHIVIO FAMIGLIA SIPARI Premessa La presente carta dei servizi risponde all’esigenza di fissare principî e regole nel rapporto tra un archivio privato, qual è quello storico della famiglia Sipari (d’ora in poi Archivio Sipari), che eroga dei servizi, nelle forme, nei modi e nei limiti previsti dal Codice dei beni culturali e del paesaggio e dal Regolamento dello stesso Archivio, e i cittadini che ne intendono usufruire per scopi di studio e ricerca. In connessione con il citato Regolamento, adottato il 7 novembre 2020, il documento in oggetto intende promuovere la più ampia funzionalità dell’Archivio Sipari, valorizzandone il patrimonio culturale conservato e definendone l’organizzazione. Tale carta stabilisce, pertanto, caratteristiche e…

  • L’ARCHIVIO

    Citazioni

    Dal 1997 l’Archivio della famiglia Sipari (AFS) è stato oggetto di ricerche e studi, molti dei quali confluiti in pubblicazioni, per lo più a carattere storico-scientifico. Tuttavia, fin dal 1921 la medesima fonte era stata utilizzata da Benedetto Croce per la stesura della monografia di Pescasseroli. Si fa seguire un elenco di alcune pubblicazioni monografiche che registrano tra le fonti consultate anche l’AFS. Benedetto Croce, Pescasseroli, Laterza, Bari 1922. Tale monografia, dal 1925 collocata in appendice a Idem, Storia del Regno di Napoli, è dedicata a Erminio Sipari. I capitoli V, VI e VII sono dedicati a esponenti della famiglia materna di Croce. Luigi Piccioni, Erminio Sipari. Origini sociali e…